Dubai, la città in continuo cambiamento: ecco tutte le novità per il 2018
di Francesca Spanò
Magica e grandiosa, amata e odiata, ma comunque unica. Dubai stupisce sempre e chi crede che ormai in loco sia stato inventato tutto (o quasi), si sbaglia di grosso. Le novità sono all’ordine del giorno e non si fa in tempo a rimanere aggiornati che già una nuova intuizione è pronta a diventare realtà. Sempre con quel pizzico di follia, che ha reso un angolo di deserto, una città futuristica degli Emirati Arabi. Per il 2018 tantissime sono, in questo senso, le news e le nuove aperture, a cominciare dal Citymall Small, primo centro commerciale dedicato interamente alla natura, passando da Bluewaters Island che offrirà un'immensa zona residenziale con la ruota panoramica più alta del mondo.
 
 

Viaggio di lavoro o divertente vacanza?
 
La destinazione è perfetta per qualunque tipo di soggiorno, grazie alle innumerevoli attrazioni che ampliano l’offerta turistica, garantendo nuovi motivi per restare e per tornare. Ecco le novità dei prossimi mesi:
 
Quaran Park (dicembre 2018): si trova ad Al Khawaneej e si tratta di un progetto culturale che crea un mix tra culture, religioni e tradizioni. I visitatori vengono educati alla lettura del Corano, attraverso un parco che si estenderà su 65 ettari con 12 giardini. Tra le aiuole ci saranno 54 piante, menzionate proprio nel libro sacro, ma anche alberi solari di interessante design, ispirati alla calligrafia araba. In un’area specifica, poi, sarà inserito "I miracoli del Corano", un tunnel climatizzato per mostrare le storie più eclatante contenuto nel testo dell’Islam. Ancora, non mancheranno aree dedicate ai bambini, un teatro all’aperto, fontane, un giardino nel deserto, un’oasi di palme, un lago e piste ciclabili e pedonali.
 
Hatta Heritage Souq and Motel (inaugurazione entro la fine del 2018): un eco-hotel e un souq tradizionale, diverranno presto realtà sulla strada che unisce il villaggio montagnoso di Hatta e l’Oman. L’estensione totale sarà di ben 92.599 metri quadrati e comprenderà 46 negozi, tre ristoranti, una sala polifunzionale, 32 camere d’albergo e due suite.
 
Cityland Mall (inaugurazione entro la fine del 2018): originale lo è sicuramente, questo centro commerciale che sarà il primo al mondo a essere ispirato alla natura. L’idea è quella i pensare a un nuovo tipo di intrattenimento per famiglie, dove lo shopping incontra l’ecologia, il design sostenibile e l’interazione con la vegetazione circostante. Un complesso che in tutto si estenderà per 1,3 milioni di metri quadrati con una grande riserva verde al centro, chiamata Central Park. Non mancheranno rivenditori di diverse categorie, punti di intrattenimento, ristoranti, bar e fast food per circa 7mila persone. Notevoli le terrazze sul tetto con vista sulla riserva verde.
 
Bluwaters Island (inaugurazione entro la fine del 2018): l’isola è costruita vicino al locale porto turistico con zone residenziali, hotel, resort e luoghi d’intrattenimento. Imperdibile la Ain Dubai, la ruota panoramica di 210 metri che sarà la più alta del mondo. Ai suoi piedi, sarà aperto un Madame Tussaud made in Dubai. Ci sarà anche un souq con punti di ristoro all’aperto con diverse cucine internazionali. E anche appartamenti, attici e case di città con 200 tra negozi e ristoranti. L’isola sarà accessibile con una monorotaia.
 
Deira Mall (inaugurazione entro la fine del 2018): nel cuore della Deira Island, trasformerà Dubai in un hub internazionale di riferimento per lo shopping, il turismo, il lifestyle e il tempo libero. In tutto saranno 4,5 milioni di metri quadrati su tre piani e mille tra negozi, caffè, ristoranti, negozi e luoghi di intrattenimento. E poi un atrio di vetro retrattile di un chilometro, strutture sportive e ricreative e una pista da corsa.
 
Sky Walk (inaugurazione entro la fine del 2018): l’idea è quella di creare un corridoio di osservazione sospeso, lungo 200 metri e largo 30, sviluppato presso l’Address Sky View, nel quartiere di Downtown. Al 53esimo piano, i visitatori potranno godere di una vista spettacolare con la sensazione di camminare quasi sospesi.
 
Per ulteriori informazioni: www.visitdubai.com
 
 
 
DIVENTA FAN DI LEGGO
Dubai, la città in continuo cambiamento: ecco tutte le novità per il 2018
Planisfero
Fotogallery