Snoopy, Linus e Charlie Brown: arriva il primo hotel dedicato ai Peanuts
di Luisa Mosello
Apre l'Hotel Peanuts in Giappone
Snoopy, Linus, Lucy e Charlie Brown. E tanti altri amici di carta amatissimi da intere generazioni. Le loro strisce con le citazioni agrodolci e sempre ad hoc hanno portato in tutto il mondo la filosofia dell'esistenza mai sopra le righe che ora sta per trovare anche un tetto. Quello di un albergo, per la precisione, il primo dedicato interamente ai Peanuts che aprirà il prossimo 1 agosto in Giappone a Kobe, la città famosa per la sua pregiata carne di manzo marmorizzata. Sarà una struttura di tre piani con 18 camere, bar e ristorante tutto rigorosamente a tema. Le pareti saranno tappezzate dalle immagini dei beniamini, dalle frasi fulminanti lette e rilette chissà quante volte e non mancheranno oggetti e dintorni che raffigurano i mitici personaggi usciti dal genio di Charles M. Schultz.
 
 

L'hotel non è ancora finito ma dal Paese del Sol Levante, dove già esiste un museo dedicato a Snoopy a Tokyo e un ristorante Peanuts Diner a Yokohama, assicurano che la data di inaugurazione sarà rispettata per poter accogliere per l'estate i vacanzieri provenienti da ogni angolo del pianeta. Soprattutto gli appassionati di quei fumetti d'autore che non conoscono epoche e latitudini. L'idea dell'albergo ha preso spunto proprio da una striscia storica, quella in cui il leggendario cane non cane di Charlie Brown  decide di ospitare  nella sua famosa cuccia uno stormo di uccelli e proclama: «È bello avere una casa in cui i tuoi ospiti si sentano a proprio agio». Amicizia, amori, speranze, delusioni, sconfitte e vittorie. Il mondo a cartoni di Schultz è un concentrato di vita reale in cui tutti possono rispecchiarsi e si trasferisce nelle diverse camere dell'hotel dedicate ciascuna a una tematica diversa.
DIVENTA FAN DI LEGGO
L'albergo dedicato ai Peanuts
Planisfero
Fotogallery