Quindici ville tra gli atolli: alle Maldive arriva un nuovo resort extralusso
di Francesca Spanò
La realtà può superare il sogno quando si parla di paradisi di mare e bellezza come le Maldive. Se è vero che negli ultimi anni questa destinazione ha declinato la sua rosa di scelta verso proposte più vicine ai "comuni mortali", è altrettanto sicuro che il lusso resta un concetto in continua evoluzione. Sì, perché all’eleganza e ai comfort ci si abitua presto, ma questa volta qualcosa di straordinario è in costruzione. Il prossimo marzo, infatti, l’esclusiva isola privata nell’Atollo di Lhaviyani presenterà la sua sorpresa più grande: il Kudadoo Private Island by Hurawalhi.
 
 

Uno spettacolo da cartolina
Il panorama è quello perfetto della famosa meta: spiagge di sabbia bianchissima, acque cristalline, relax e privacy. Tutto quello che serve per sognare di non tornare mai più a casa. Il santuario “Adult Only” si potrà anche affittare solo per sé e i propri ospiti, per un evento o un soggiorno, portafoglio permettendo. La spettacolare struttura con il suo tratto di terra emersa di vegetazione in trionfo, farà parte del gruppo Crown & Champa Resort “CCR” che gestisce diversi resort nella Repubblica delle Maldive. Tra i suoi gioielli anche l’Hurawalhi Island Resort & Spa, inaugurato a novembre 2016 e da poco incoronato Best Romantic Resort agli Asia Spa Award 2017.
 
La più emozionante apertura del 2018: dettagli e curiosità

Il progetto è dell’architetto Yuji Yamasaki, conosciuto in tutto il mondo, e comprenderà solo 15 lussuose super Ville sull’acqua. Nello specifico:13 Ocean Villas di 300 mq (con una camera da letto) e 2 Ocean Villas di 380 mq (con due camere da letto) complete di tutti i comfort e i più prestigiosi servizi, a soli 40 minuti di idrovolante dall’aeroporto di Velana. Quelle con due o tre camere da letto avranno i maggiordomi a disposizione per qualsiasi richiesta o necessità.
 
Dove si trova l’isola di Kudadoo
Situata nell’Atollo di Lhaviyani, è nota per la bellezza della sua fauna marina. Gli ospiti, dunque, potranno vivere a diretto contatto con mante, tartarughe e coloratissimi pesci della barriera corallina. Un mix di lusso e innovazione dove i bambini non saranno ammessi, con l’arredamento studiato nei minimi dettagli. Ogni complemento è stato pensato per rilassare, con lenzuola fini, pavimenti in legno sbiancato e non mancheranno ovviamente le terrazze private con vista panoramica.
 
Gastronomia d’eccellenza
La cucina punterà su ingredienti freschi e naturali. Il cliente potrà mangiare all’interno della propria villa usufruendo di uno chef privato h24, oppure optare per il ristorante sull’acqua. Le materie prime avranno una esclusiva provenienza biologica e artigianale, con pesce locale freschissimo. Il top sarà poi il ristorante sottomarino, a ben cinque metri sotto il livello del mare. L’ambiente sarà minimalista per puntare l’attenzione verso l’esterno e ogni tavolo apparecchiato solo per due. I piatti potranno essere accostati a oltre 300 vini proposti dal sommelier.
 
Tempo libero ed eventi speciali
Per chi vuole dedicarsi ad attività quali lo snorkeling o il diving, non mancheranno zone eccellenti dove godere dello spettacolo che solo le Maldive sanno offrire. Non mancherà, inoltre, un centro fitness, una Duniye Spa con prodotti biologici senza conservanti e prodotti chimici e anche sale giochi, area shopping, sale riunioni e programmi di intrattenimento. E per chi vuole sposarsi o trascorrere un viaggio di nozze indimenticabile, la location sarà a disposizione a ricordo dei giorni più belli della propria vita.
DIVENTA FAN DI LEGGO
Maldive, ecco il Kudadoo Private Island by Hurawalhi: l'ultimo nato tra i resort extralusso
Planisfero
Fotogallery