Crociera nelle Isole di Tahiti "a caccia" di squali e pesci tropicali
di Francesca Spanò
Un viaggio esclusivo e indimenticabile quello in Polinesia Francese, che a volte passa da un’esperienza ancora più speciale: una crociera nelle Isole di Tahiti. Un’alternativa per staccare la spina da tutto e da tutti, per praticare attività subacquee lontani dalla costa e, soprattutto, per scoprire angoli di paradiso meno noti. Le escursioni sono giornaliere alla ricerca di intime spiagge raggiungibili quasi esclusivamente dal mare, gustando del pesce appena pescato sdraiati su fine sabbia ambrata e rosa.
 
 

Angoli di verde e blu persi nell’Oceano Pacifico

Non solo per le coppie in viaggio di nozze, queste zone sono perfette per tutti regalando la possibilità di praticare attività divertenti e nuove. I panorami sono mozzafiato e viene voglia di non tornare mai più a casa.

Le crociere

Quella più richiesta è la crociera giornaliera, con partenza la mattina presto e il ritorno la sera. L’opzione è ottima per rilassarsi lontano dalle classiche spiagge, tornando però comodamente in hotel al crepuscolo. La gita può riguardare la barca a vela, il motoscafo o il catamarano e, nel frattempo, si possono prenotare pure attività di Jetsky, windsurf, parasailing, canoa, diving e snorkeling. Imperdibili gli incontri ravvicinati con squali, mante e balene che a seconda della stagione fanno capolino anche a bassissime profondità. Tipico è poi l’itinerario con barca a fondo trasparente per ammirare la bellezza dei fondali.

Un must è pure la visita all’isola di Tetiaroa, detto l’”atollo degli uccelli” che si trova a soli 40 km da Tahiti. Due ore e mezza di navigazione e si giunge in un microcosmo di volatili marini, pesci tropicali colorati in una laguna interna carica di barriera corallina spettacolare. Appena sbarcati, poi, si può prendere parte a sessioni di snorkeling, visita al santuario degli uccelli, picnic con i piedi in acqua e molte altre proposte sempre interessanti. Altra proposta è il tour in laguna attorno ad una delle isole, per trascorrere un giorno tra gli atolli nuotando anche in acque cristalline.

Il periodo migliore

Va soprattutto da luglio a novembre, quando il numero di crociere prenotabili aumenta e si possono osservare pure le balene e i delfini. Non manca quella a tema culinario con cena a bordo con vista sulla laguna e sul tramonto.

Crociere di più giorni

La maggior parte delle compagnie crocieristiche garantiscono diversi itinerari tra le Isole di Tahiti, alla scoperta anche della cultura locale. Per maggiori informazioni sulle compagnie di crociera e sulle diverse attività acquatiche visitate il sito internet www.tahiti-tourisme.it.

Quali sono le Isole di Tahiti?

118 isole e atolli sviluppati su cinque grandi arcipelaghi. Bora Bora, Moorea, Huahine, Taha'a, Raiatea, Manihi, Tikehau, Rangiroa, Fakarava, le Marchesi e le altre meravigliose minuscole aree coprono una superficie di oltre due milioni di chilometri quadrati dell'Oceano Pacifico meridionale.

Photo Credit: Tahiti-Tourisme
DIVENTA FAN DI LEGGO
Crociera nelle isole di Tahiti
Planisfero
Fotogallery